Minibond

Per fronteggiare la crisi economica e gli effetti del credit-crunch, il Decreto Sviluppo del 2012 ha introdotto nell'ordinamento italiano la possibilità per le piccole e medie...

LEGGI TUTTO

 

Management per ecclesiastici

Papa Francesco ha ricordato che «come l’amministratore fedele e prudente ha il compito di curare attentamente quanto gli è stato affidato, così la Chiesa è consapevole della responsabilità...

LEGGI TUTTO

2019.04.04 - L'Associazione Commercialisti Cattolici, presieduta dalla Dott.ssa Marcella Caradonna, che è anche Presidente dell'Ordine dei Commercialisti di Milano, ha invitato Angelo Paletta ad intervenire come relatore al convegno "La crisi familiare da sovraindebitamento", organizzato nello storico Teatro Marrucino di Chieti situato a Piazza Valignani.

Angelo Paletta ha spiegato la situazione finanziaria attuale per imprese e famiglie, l'impatto di Basilea 3 e delle nuove regole dei NPL sul credito bancario, le opportunità offerte dai mercati finanziari alle PMI, la proliferazione incontrollata dei derivati ed i rischi latenti di una nuova grande crisi economica di cui si fa sempre più cenno anche nei meeting internazionali.

Il programma dell'evento ha registrato i seguenti interventi:

Sua Eccellenza Mons. Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti e Vasto, Presidente della Conferenza Episcopale Abruzzese e Molisana

Dott.ssa Marcella Caradonna, Presidente dell'ACC e Presidente dell'ODCEC di Milano

Dott. Filippo Rosa, Presidente dell'ODCEC di Chieti

Dott. Francesco Angeli, Docente DI.GE.CRI. dell'Università degli Studi di Firenze

Dott. Matteo Maiorano, Dottore in Psicologia e Responsabile ANGLAD della Regione Umbria

Dott. Michele Monteleone, Presidente di sezione del Tribunale di Benevento

Dott. Angelo Paletta, Docente di management e Amministratore di GuttaFin

Moderatore: Dott. Felice Ruscetta, Vice Presidente Nazionale dell'ACC e delegato per l'Abruzzo.

L'evento è stato patrocinato dal Comune i Chieti, dall'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Chieti, dall'Ordine degli Avvocati di Chieti ed è stato sponsorizzato da FALLCO, Zucchetti, Know How, Procedure.it, Rete Aste.

La monografia "Minibond. Strumenti finanziari per le Piccole e Medie Imprese" di Angelo Paletta è entrata a far parte della Biblioteca e Documentazione del Dipartimento del Tesoro - Ministero dell'Economia e delle Finanze (Codice SBN UBO4197085, Collana A13, Classificazione Dewey: 338.6041 Organizzazione della produzione, Finanza). Il manuale pubblicato dall'Aracne Editrice nel 2015 analizza puntualmente i molteplici aspetti dei minibond ed evidenzia l'importanza per le PMI italiane di orientarsi verso soluzioni di approvvigionamento finanziario complementari al credito bancario.

Sinossi del libro:

Per fronteggiare la crisi economica e gli effetti del credit-crunch, il Decreto Sviluppo del 2012 ha introdotto nell'ordinamento italiano la possibilità per le piccole e medie imprese non quotate di poter collocare le proprie obbligazioni e cambiali finanziarie sul mercato ExtraMOT-Pro di Borsa Italiana. Questa tecnica di finanziamento è complementare al tradizionale credito bancario, che è sempre più limitato dai parametri di vigilanza di Basilea 2 e ancor di più da quelli in via di attuazione di Basilea 3. L'emissione di minibond, inoltre, è favorita da importanti deduzioni fiscali e ha il vantaggio che la quotazione non ha l'obbligo del rating pubblico ma solo del bilancio certificato. Per un'impresa, inoltre, il collocamento dei propri titoli in Borsa è una valida e qualificante opportunità sia di visibilità internazionale per costruire una reputation verso gli investitori professionali, sia di creare un vantaggio competitivo a livello finanziario e commerciale.

Link alla Biblioteca e Documentazione del Dipartimento del Tesoro - Ministero dell'Economia e delle Finanze

Link per acquistarlo su Amazon

2019.04.27 - Il corso "Management dei Beni Monumentali Religiosi" è strutturato in 5 giornate di sabato che si terranno al Pontificio Ateneo S. Anselmo, che lo ha organizzato in partnership con l'Università LUMSA. Il nuovo Corso è dedicato a tutti coloro che sono interessati ad acquisire o perfezionare le proprie competenze nella gestione dei tanti beni immobiliari e culturali di proprietà degli enti ecclesiastici. Gli asset patrimoniali sono spesso di grande valore ed hanno bisogno di nuovi esperti per valorizzarli e tutelarli. In palio per i partecipanti ci sono 7 borse di studio del valore complessivo di 7.000 euro.

Il Comitato Scientifico del Corso è così composto:

- Rev.mo Prof. Padre Stefano Visintin (OSB), Magnifico Rettore del Pontificio Ateneo Sant'Anselmo;
- Prof. Giuseppe Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, Direttore dell'ASCEV all'Università LUMSA;
- Prof. Giuseppe Mastromatteo, Ordinario di Economia Politica all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano;
- Rev.mo Prof. Padre Eduardo López-Tello García (OSB), Decano Facoltà di Teologia al Pontificio Ateneo Sant'Anselmo;
- Prof. Paolo Cavana, Ordinario di Diritto Ecclesiastico all'Università LUMSA;
- Dott. Matteo Carnì, Membro del Consiglio Scientifico dell’ASCEV all'Università LUMSA
- Dott. Marco Gallo, Ricercatore di Storia dell’Arte all'Università LUMSA;
- Dott. Angelo Paletta, Direttore del Gruppo di Ricerca CPAMBE al Pontificio Ateneo Sant'Anselmo e docente di management alla LUMSA.

Link: Corso "Management dei Beni Monumentali Religiosi"

Link: Brochure del Corso

Link: 7 Borse di studio

Rassegna stampa: Avvenire (1° marzo 2019) e Diritto 24 - Il Sole 24 Ore (8 marzo 2019)

 

2019.01.15 - Banca Popolare di Sondrio ha invitato come relatore Angelo Paletta al convegno "Il rapporto tra Congregazioni religiose e Banca, il ruolo del Rappresentate legale e dell’Economo". L'evento si è tenuto in lingua italiana ed inglese il 15 gennaio 2019 presso l'Università LUMSA nella splendida Sala Giubileo, situata in Roma, Via di Porta Castello n. 44. L'incontro è stato moderato dal Dott. Stefano Lenatti, Direttore della filiale di Roma Aurelio Banca Popolare di Sondrio.

Il programma del convegno è stato così articolato:

- ore 9.30 Saluto di benvenuto del Dott. Umberto Catellani, Coordinatore dell’Area di Roma della Banca Popolare di Sondrio.

- ore 9.45: "La Banca, le sue filiali e il rapporto con gli Istituti di vita consacrata" intervento del Rag. Sergio Cazzola, Referente commerciale Area di Roma della Banca Popolare di Sondrio.

- ore 10.05: "Il ruolo e le responsabilità del rappresentante legale e dell’economo nell’Amministrazione delle Congregazioni Religiose", intervento del Prof. Angelo Paletta, Docente presso il Pontificio Ateneo S. Anselmo e presso la LUMSA - Libera Università Maria Santissima Assunta.

- ore 10.25: "La responsabilità del rappresentante legale e dell’economo nel mondo", intervento del Dott. Alessandro Lombardi, Presidente CBIS Global Roma.

- ore 11.15: "La nostra rete internazionale, strumenti a supporto dei progetti di cooperazione e sviluppo nei settori dell’Istruzione e della Sanità", intervento del Dott. Nicola Maria Botta, Responsabile ufficio Estero - Area di Roma - della Banca Popolare di Sondrio presenta l’ufficio di Coopération Bancaire pour l'Europe (CBE) – GEIE.

- ore 11.45: "Strumenti a supporto della gestione del Patrimonio. Il servizio di consulenza e di gestione dei portafogli", intervento del Rag. Luigi Domenico Vido, Responsabile del servizio Finanza della Banca Popolare di Sondrio - Operazioni di finanziamento di interventi di recupero del patrimonio immobiliare, il rilascio di garanzie: pegno o ipoteca Interviene l’ufficio Finanza d’Impresa della Sede di Roma della Banca Popolare di Sondrio.

- ore 12.15: Domande e Risposte.

Invito: Convegno "Il rapporto tra Congregazioni religiose e Banca, il ruolo del Rappresentate legale e dell’Economo"

Intervento: Il ruolo e le responsabilità del rappresentante legale e dell’economo nell’amministrazione delle Congregazioni Religiose

 

2018.12.05 - Angelo Paletta è stato invitato come relatore al convegno "Blockchain: tra opportunità e timori" organizzato dal Ministero dell'Interno - Dipartimento di Pubblica Sicurezza e dall'Accademia del Notariato. La location scelta è davvero particolare: l'Aula Magna della Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia, situata in Roma a Piazza di Priscilla n. 6.

Il Blockchain è uno strumento informatico basato su una struttura decentralizzata per la contabilizzazione certa delle transazioni attraverso l’impiego di un registro che aiuta a ripercorrere l’intero albero delle transazioni. Tra le caratteristiche intrinseche vi è l’impossibilità di modificare retroattivamente i dati pregressi. Ciascun utilizzatore ha una copia di ogni blocco e ogni nuovo blocco, inserito nella catena, viene validato, senza essere più modificabile, tramite sistemi avanzati di crittografia. Di certo il Blockchain costituisce il momento più avanzato dell’automazione legata all’informatica. I vantaggi e le utilità di una “catena di blocchi” di informazioni condivise su supporti informatici e fruibili per tutti, in ogni ambito, sono indiscusse. Tuttavia occorre chiedersi se questi algoritmi, che sono ancora segreti, che a prima vista possono sembrare infallibili ed in grado di sostituire giudici, notai, forze dell’ordine, tutori della legge e studiosi professionisti, siano in grado di svolgere il delicato processo di rielaborazione e adeguamento, affidato loro, da sempre e in ogni luogo, conosciuto e conoscibile. Urge porsi all’ascolto degli esperti e fare un poco di chiarezza sull’argomento. La sfida è quella di cercare percorsi condivisi tra le varie istituzioni e professioni, nell’interesse delle imprese e del cittadino. Il tema allo studio rappresenterà un banco di prova per cercare collegamenti e sinergie tra mondi apparentemente lontani tra loro ma accomunati sempre più da un senso di costante inadeguatezza e provvisorietà.

Alle ore 9,00 i saluti istituzionali sono portati da: Gennaro Vecchione (Generale G.di F. Direttore della Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia); Cesare Felice Giuliani (Notaio in Roma - Presidente del Consiglio Notarile di Roma, Velletri e Civitavecchia e Consigliere nazionale del Notariato); Giorgio Luchetta (Commercialista - Componente Comitato esecutivo IGS e Consigliere nazionale dei dottori commercialisti); Adolfo de Rienzi (Notaio in Roma - Presidente Accademia del Notariato).
Alle ore 10.00 l'introduzione è sviluppata da:
- “Blockchain: prospettive e cybersecurity” di Elisabetta Zuanelli (Presidente CReSEC - Univ. Roma Tor Vergata, Coordinatore Piano di formazione nazionale in cybersecurity, cyberthreat, privacy);
- “Notarchain : l’impegno del notariato” di Giampaolo Marcoz (Notaio in Aosta- Consigliere nazionale del Notariato)
- “Il punto di vista di un magistrato informatico” di Giuseppe Corasaniti (Capo Dipartimento per gli affari di giustizia
Alle ore 11.30 è programmata una Tavola rotonda moderata da Marianna Borea (Giornalista RAI):
- Vincenzo Zoccano (Sottosegretario di Stato alla Presidenza del C.d.M. - Famiglia e Disabilità);
- Antonio Laudati (Magistrato, Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo);
- Giorgia Manzini (Notaio in Reggio Emilia - Giornalista);
- Ranieri Razzante (Professore a contratto dell’Università degli Studi di Bologna);
- Francesca Marino (Responsabile del Dipartimento di etica e responsabilità sociale CIBJO);
- Francesco Taverna (Ingegnere – Direzione Centrale Polizia Stradale, Ferroviaria, Servizio di Polizia Postale e Comunicazioni);
- Michele Nastri (Notaio in Ercolano - Presidente Notartel e Consigliere nazionale del notariato)
Seguono gli interventi programmati di:
- Angelo Paletta (Docente in Management presso la LUMSA);
- Bruno Pagano (Ten.Col. G.di F. – Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche);
- Francesco De Clementi (Avvocato – Esperto in regolazione finanziaria);
- Gaetano Cavalieri (Presidente di CIBJO - World Jewellery Confederation).

Link: Accademia del Notariato

Invito: Convegno "Blockchain: tra opportunità e timori"

2018.12.03 - Angelo Paletta è stato invitato come moderatore e relatore della quarta sessione del IV Convegno Nazionale del Tavolo di Studio sulle Esecuzioni Italiane intitolato "Real Estate e Procedure Esecutive. Storia di valori dispersi: servono riforme oppure coraggio?", che si terrà a Roma, il 3 dicembre 2018 dalle ore 10 alle ore 18 presso il Radisson Blue ES Hotel, sito in Via Filippo Turati 171. Il titolo della quarta sessione è "Il nostro mondo visto da fuori: l’impatto delle vendite giudiziarie sull’economia del Paese". La tematica è particolarmente importante se si considera che la crisi economica e le 264.000 aste immobiliari hanno un fortissimo impatto sociale, sui cittadini e sulle imprese. Nella sessione moderata da Angelo Paletta si ci porrà la domanda di come influenzano il mercato immobiliare, come cambierà il modo di abitare, quali saranno le nuove esigenze dei millennials. Sarà, inoltre, oggetto di dibattito come si modificherà la geografia delle città industriali.

Interventi programmati:

1 Sessione: Nicola Chiarini (Founder, DATASINC), Salvatore Leuzzi (Ufficio del Massimario, CSM), Silvia Giacomelli (Ufficio Diritto dell’Economia, Banca d’Italia), Pasqualina Farina (Dipartimento di Diritto ed Economia delle Attività Produttive, Università di Roma La Sapienza).

2 Sessione: Giorgio Costantino (Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Roma Tre), Giulio Borella (Giudice, Tribunale di Vicenza), Giuseppe Caramia (Presidente, ADVG Bari), Simona Romeo (Avvocato in Milano e Vicepresidente, Omnia Executiones).

3 Sessione: Paolo Angelini (Vice Capo del Dipartimento Vigilanza bancaria e finanziaria, Banca d’Italia), Massimo Famularo (Head of Italian NPLs, Distressed Technologies), Angelo Peppetti (Ufficio Crediti, ABI), Guido Lombardo (Chief Investment Officer, Credito Fondiario), Andrea Battisti (Head of NPL Operations & Recovery, Illimity), Fabio Pettirossi (Responsabile Direzione UTP/PD, S.G.A.).

4 Sessione: Angelo Paletta (Docente di Management, LUMSA e Pontificio Ateneo S. Anselmo), Luca Dondi (Amministratore Delegato, Nomisma), Carlo Giordano (Amministratore Delegato, Immobiliare.it), Giuseppe Roma (Presidente, RUR), Andrea Dello Russo (Notaio in Ravenna, Commissione Aste e Informatica del Consiglio Nazionale del Notariato).

Conclude: Stefano Scopigli (Presidente del Tavolo di Studio sulle Esecuzioni Italiane).

Invito: IV Convegno Nazionale TSEI "Real Estate e Procedure Esecutive"

Per maggiori informazioni:

Link: Tavolo di Studio sulle Esecuzioni Immobiliari

Rassegna stampa: Diritto 24 (Il Sole 24 Ore)

2018.10.30 – Nella sala del rettorato del grande complesso universitario benedettino sull'Aventino è stato firmato il Protocollo di Intesa tra il Pontificio Ateneo Sant'Anselmo e l’Università LUMSA per avviare in partnership il nuovo corso di “Management dei Beni Monumentali Religiosi”. Il corso di alta formazione programmato nell’Anno Accademico 2018/2019 si terrà ogni sabato per cinque settimane dal 27 aprile al 25 maggio 2019. A sottoscrivere il Protocollo di Intesa disciplinante la partnership vi erano il Magnifico Rettore del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo, Padre Stefano Visintin (OSB); il Direttore della Scuola di Alta Formazione in Diritto Canonico, Ecclesiastico e Vaticano dell’Università LUMSA, Prof. Giuseppe Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto; il Direttore Scientifico del Gruppo di Ricerca Cultura e Pastorale dell’Amministrazione del Monastero e dei Beni Ecclesiastici, Dott. Angelo Paletta. Il corso di management realizzato in partnership tra l’Anselmianum e la LUMSA si innestano all’interno di una più ampia e innovativa strategia nella ricerca scientifica, nella didattica e nella formazione manageriale e che ha trovato un supporto finanziario dalla Rete di Imprese “SACCIR Industrial Network”. Infatti, tra i diversi soggetti che compongono la Rete di Imprese si evidenzia la SACCIR S.P.A., grande azienda italiana specializzata nel property management e nel facility management che ha già sponsorizzato il corso attraverso il finanziamento delle borse di studio. Non per ultimo, il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo ha patrocinato il portale web di servizi dedicato agli enti ecclesiastici “ELP Agency” (www.elp-agency.com) che ha la funzione di svolgere qualificati ed etici servizi professionali di consulenza e supporto agli enti ecclesiastici a livello legale, finanziario, bancario, assicurativo, tecnico e ingegneristico, nella gestione del patrimonio mobiliare e immobiliare, nelle soluzioni di efficientamento energetico. Le iscrizioni del nuovo corso saranno aperte dal 10 dicembre 2018.

Per approfondimenti:

Link: Pontificio Ateneo Sant'Anselmo

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità del sito. Per maggiori informazioni sui cookies e per modificare le tue preferenze clicca su leggi