Minibond

Per fronteggiare la crisi economica e gli effetti del credit-crunch, il Decreto Sviluppo del 2012 ha introdotto nell'ordinamento italiano la possibilità per le piccole e medie...

LEGGI TUTTO

 

Management per ecclesiastici

Papa Francesco ha ricordato che «come l’amministratore fedele e prudente ha il compito di curare attentamente quanto gli è stato affidato, così la Chiesa è consapevole della responsabilità...

LEGGI TUTTO

2018.10.09 - Nella prestigiosa Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani (Senato della Repubblica), sita in Roma in Via della Dogana Vecchia n. 29, è programmato per il 9 ottobre 2018, dalle ore 9:30 alle ore 16:30, il convegno intitolato "Segno e catastrofe. L’impatto del cambiamento climatico sulla salute dei cittadini e sulla sostenibilità finanziaria del Welfare". L'evento organizzato dallo Schult'z Risk Centre, in partnership con la rete di imprese "Finance & Risk", ha riservato ad Angelo Paletta un intervento per spiegare utilizzo delle captive assicurative nella sanità pubblica e privata a supporto della sostenibilità del Welfare. Il programma del convegno registra i seguenti interventi:

- messaggio di saluto inviato dal Ministro della Salute, On. Dott.ssa Giulia Grillo.

- messaggio di saluto inviato da Sua Em.za Rev.ma il Cardinale Raymond Leo Burke.

- Prof. Luigi Cerciello Renna (docente di diritto amministrativo e ambientale), La disamina dei dati riferiti ai cambiamenti climatici, dalle nuove risultanze scientifiche alle risposte Normative in ambito Nazionale ed Internazionale.

- Prof. Luigi Pastorelli (docente universitario di teoria del rischio e direttore tecnico dello Schult'z Risk Centre), Illustrazione del concetto di Segno e Catastrofe. Analisi delle correlazioni applicate ai cambiamenti climatici e alla specifica morbilità.

- Prof. Luigi Ricciardiello (docente universitario di gastroenterologia e direttore di un gruppo di ricerca internazionale), Cambiamenti climatici, globalizzazione, quale impatto sulla salute?.

- Dott. Paolo Costigliola (dirigente medico dell’Unità Operativa di Malattie Infettive del Policlinico Universitario S. Orsola di Bologna), Cambiamenti climatici ed infezioni: epidemie, ecosistemi, migrazioni.

- Dott. Franco Marozzi (docente universitario e Segretario di FAMLI e membro del Consiglio Direttivo di SIMLA), I criteri probabilistici riferiti alla scelta delle linee guida in sanità.

- Dott. Vittorio Scala (rappresentante generale e country manager di LLOYD'S in Italia), Disamina dei rischi legati al cambiamento climatico, effetti sulla salute delle persone. L’approccio dei LLOYD’s.

- Dott. Simone Crolla (consigliere delegato di American Chamber of Commerce in Italy), Le caratteristiche del sistema sanitario USA con particolare attenzione agli aspetti riferiti alla sua sostenibilità economica.

- Dott. Federico Di Dario (dottorando in scienze politiche all'Università degli Studi di Teramo), Le specificità del diritto comunitario riferito ai servizi sanitari, disamina del concetto di mercato della salute nell’Unione Europea.

- Dott. Angelo Paletta (docente universitario di management e amministratore della GuttaFin), Utilizzo delle captive assicurative nella sanità pubblica e privata a supporto della sostenibilità del Welfare.

- Sen. Paola Binetti (docente universitario e senatore della Repubblica), conclusioni.

L'evento organizzato dal Schult'z Risk Centre, in partnership con la rete di imprese "Finance & Risk", è patrocinato da Commissione Europea, dal Ministero della Salute, LLOYD'S, American Chamber of Commerce in Italy, Associazione Nazionale Sanità Militare Italiana (ANSMI), Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni (SIMLA), Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali (SIMIT), ISS-MM dell'Università degli Studi "Tor Vergata".

Relazione di Angelo Paletta: Obblighi assicurativi ed utilizzo delle captive assicurative nella sanità, pubblicata da Osservatorio del Rischio. Scenari e decisioni, n. 2-2018.

Invito: Convegno "Segno e Catastrofe" del 9 ottobre 2018 presso la Sala Zuccari di Palazzo Gustiniani

Per maggiori informazioni:

Link: Schult'z Risk Centre

Rassegna stampa:

Diritto 24 (Il Sole 24 Ore)

- Sanità 24 (Il Sole 24 Ore)

- Avvenire

- Avvenire

Diritto 24 (Il Sole 24 Ore)

2018.08.04 - Il 20 settembre 2018 Angelo Paletta è stato invitato come relatore al corso "I riflessi della riforma del Terzo Settore sugli enti ecclesiastici: quadro normativo e criticità" organizzato dall'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma. Il suo intervento riguarderà "I rapporti bancari degli enti ecclesiastici: peculiarità ed aspetti operativi". La partecipazione al corso garantisce il riconoscimento di 4 crediti formativi utili per la Formazione Professionale Continua (FPC). L'evento è stato promosso dalla Commissione Terzo Settore e Non Profit e si terrà nella sede dell'Ordine, situata a Roma, Piazzale delle Belle Arti n. 2, dalle ore 15 alle ore 19.

Apertura dei lavori: Francesco Capogrossi Guarna, Presidente della Commissione Terzo Settore e non profit

Coordinatore: Massimiliano Blasi, Componente della Commissione Terzo Settore e non profit

Aspetti normativi della Riforma del Terzo Settore per gli Enti Ecclesiastici
Mons. Antonio Interguglielmi, Vice Direttore dell’Ufficio Amministrativo e Direttore dell’Ufficio per le Aggregazioni Laicali e le Confraternite del Vicariato di Roma

Nuovi orientamenti per gli Enti Ecclesiastici e criticità gestionali
Antonello Blasi, Docente di diritto ecclesiastico della Pontificia Università Lateranense

I rapporti bancari degli enti ecclesiastici: peculiarità ed aspetti operativi
Angelo Paletta, Docente del corso di Management degli Enti Ecclesiastici presso Università LUMSA

Attività di interesse generale, redazione del regolamento e separazione contabile tra opportunità e la nuova normativa
Antonio Fiorilli, Componente della Commissione Terzo Settore e non profit

I patrimoni destinati e prospettive gestionali future alla luce della Riforma
Massimiliano Blasi, Componente della Commissione Terzo Settore e non profit

Programma del corso

Link al corso organizzato dall'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma

Slide dell'intervento su "I rapporti bancari degli enti ecclesiastici: peculiarità ed aspetti operativi"

2018.08.02 - Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Prof. Giuseppe Conte, ha decretato il riconoscimento del titolo di commendatore di Angelo Paletta, facente parte dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Il decreto presidenziale è stato controfirmato dal Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Direttore dell'Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze e l'atto è stato trascritto nella pagina n. 11323 dei Registri dei Decreti degli Ordini Equestri Pontifici conservati nell'Archivio dell'Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Con questo decreto Angelo Paletta può fregiarsi del titolo di commendatore nella Repubblica Italiana. La cerimonia di avanzamento di grado si è ufficialmente tenuta a dicembre 2016 nella Basilica Papale di Santa Maria Maggiore in Roma in occasione della solenne ed antica cerimonia di Veglia delle Armi e di Preghiera dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme. La cerimonia è stata presieduta dalle più alte autorità della Luogotenenza per l'Italia Centrale, dal Gran Priore Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Franco Croci e dal Luogotenente Sua Eccellenza Dott. Saverio Petrillo, ed ha registrato la partecipazione di un'alta rappresentanza del Gran Magistero.

Link: Presidenza del Consiglio dei Ministri - Governo Italiano

Link: Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme 

 

 

2018.07.20 - Nel Rettorato del grande complesso universitario sull'Aventino è stato firmato l'Accordo Quadro di collaborazione tra il Pontificio Ateneo Sant'Anselmo, la Rete di Imprese SACCIR Industrial Network - di cui la GuttaFin SRL è partner - e la SACCIR S.P.A.. Il documento è stato rispettivamente sottoscritto dalle tre parti: per il Pontificio Ateneo dal Magnifico Rettore, Rev.mo Prof. Padre Stefano Visintin (OSB); per la Rete di Imprese dal Presidente del Comitato di Gestione, Avv. Alfonso Alegiani; per la SACCIR S.P.A. dall'Amministratore Delegato, Ing. Mario Cattabriga. In grandi linee, l'Accordo Quadro stabilisce che siano istituite e finanziate delle borse di studio a disposizione del Gruppo di Ricerca "Cultura e Pastorale dell'Amministrazione del Monastero e dei Beni Ecclesiastici" - diretto dal Dott. Angelo Paletta - e che venga realizzato un portale di servizi ad accesso riservato per gli enti ecclesiastici.

Link: Gruppo di Ricerca presso il Pontificio Ateneo Sant'Anselmo

Link: SACCIR S.P.A.

Link: GuttaFin S.R.L.

2018.05.10 - Angelo Paletta è stato invitato come relatore alla conferenza “I social media nelle Piccole e Medie Imprese: Quanto è cambiata la comunicazione di impresa?”. L'evento programmato per giovedì 10 maggio 2018 dalle ore 16 si terrà nell'aula 8 del Dipartimento di Economia e Studi Aziendali dell'Università degli Studi "Roma Tre" (Roma, Via Silvio D'Amico n. 77). La conferenza è introdotta e moderata dalla Dott.ssa Carola Roddi, Consigliere del Dipartimento di Studi Aziendali e Consigliere Accademico dell'Università "Roma Tre". Invieranno un messaggio di saluto Vittoria Pacitto, Consigliere territoriali ADISU "Roma Tre", ed Edoardo Galletti, studente ad Economia a "Roma Tre". Special guest della conferenza saranno gli Actual, noti artisti che hanno veicolato le loro interpretazioni proprio tramite il web e i social network. Ingresso libero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2018.03.29 - Angelo Paletta, dopo aver espletato specifiche procedure selettive, è stato regolarmente iscritto nei registri pubblici dei rappresentanti di interessi della Camera dei Deputati e del Ministero dello Sviluppo Economico. L'accesso alle sedi istituzionali della Repubblica Italiana gli è consentito in relazione al suo incarico di amministratore della GuttaFin SRL, società certificata UNI EN ISO 9001:2015 con numero IT17/1049 da SGS Italia SPA.

E' opportuno ricordare cosa dispone la Costituzione della Repubblica Italiana, approvata il 27 dicembre 1947 dai Padri Costituenti, che chiaramente garantisce il diritto per ogni singolo cittadino di partecipare al dibattito democratico istituzionale:
- "E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese" (articolo 3, comma 2);

- "Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, una attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società (articolo 4, comma 2);

- "Tutti i cittadini possono rivolgere petizioni alle Camere per chiedere provvedimenti legislativi o esporre comuni necessità" (articolo 50).

2018.03.05 - Dal 21 al 23 giugno 2018 l'Università di Urbino e lo Schult'z Risk Centre hanno organizzato un corso di specializzazione intitolato "Rischi catastrofali, naturali e antropici". Per l'occasione, Angelo Paletta è stato chiamato a tenere una lezione sulla "Valutazione delle problematiche fiscali ed amministrative nella captive di assicurazione per la gestione dei rischi". Il corso di specializzazione nel complesso è costituito da 9 docenti che prenderanno in esame gli impatti sulle strutture e le infrastrutture derivanti da rischi naturali e antropici, sia da un punto di vista sociale che economico. Le azioni per la mitigazione del rischio saranno correlate con le problematiche assicurative connesse alla copertura dei rischi catastrofali e agli scenari attesi. In questa edizione sarà prestata particolare attenzione alla alla costituzione di una Captive di assicurazione, in relazione all’Insurtech.

Link: Corso di specializzazione all'Università di Urbino, 21-23 giugno 2018

Brochure: Corso di specializzazione all'Università di Urbino, 21-23 giugno 2018

 

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità del sito. Per maggiori informazioni sui cookies e per modificare le tue preferenze clicca su leggi